Commissione di Valutazione: Struttura e Funzioni

RIF

  

Nell’ambito del Registro Italiano dei Flebologi è stato istituita una Commissione di Valutazione con lo scopo di esaminare e valutare i titoli e i dati riportati nel Curriculum del richiedente: per l’inserimento nel Registro Italiano dei Flebologi.

STRUTTURA

La Commissione di Valutazione è stata nominata dal Consiglio Direttivo della SIF e poi allargata ai Rappresentanti dell’AFI ed è composta da:

 

Coordinatore: Roberto Bisacci – Presidente Onorario SIF – e-mail: rbisacci@yahoo.it –

Tel.: 335316106

 

genovese giuseppe

 

Giuseppe Genovese – Presidente Fondatore SIF – e-mail: flebologia@email.it –

Tel.: 0831 563563

Alessandro Frullini

Alessandro Frullini – Presidente Fondatore AFI – Tel 320 0133188
e-mail: a.frullini@associazioneflebologicaitaliana.it

 

Marco Apperti

       Marco Apperti -Membro del Consiglio Direttivo SIF – e-mail: marco.apperti@gmail.com – Tel   :3282750544

 Sandro Castagnoli

Sandro Castagnoli – Probo Viro  SIF – e-mail:sandro.castagnoli@tin.it –

Tel.: 338 6589357

giovanni Maria Spinelli

Giovanni Maria Spinelli – Socio SIF  – Tel.: 3498727873 – e-mail: giomaspi1@libero.it

stefano ricci

Stefano Ricci –  flebologo –  e-mail: varicci@tiscali.it –  Tel: 068551523

Patrizia Pavei

Patrizia Pavei – Presidente in carica AFI – email: patrizia.pavei@sanita.padova.it –

Tel 329 2112367

FUNZIONI

La Commissione di Valutazione analizza i titoli e i dati riportati nel Curriculum del richiedente per l’inserimento nel Registro Italiano dei Flebologi.
La Commissione di Valutazione si attiene, per le valutazioni nell’immediato, ai parametri elaborati dai vertici della SIF e dall’AFI.

Tale schema potrà essere, in futuro, modificato in relazione ai risultati del Progetto di ricerca “European Register of Phlebologists,” che le due Società stanno realizzando con i Partners Europei, che indicherà i percorsi formativi della figura professionale del Flebologo Europeo.
Alla valutazione dei TITOLI: (Specializzazione in materie affini , attestati di partecipazione a Master, Corsi di Perfezionamento e di Aggiornamento di vario tipo, la partecipazione a Congressi e Convegni e Corsi, pubblicazioni e tutto quello che può testimoniare l’attività formativa e l’attività scientifica e di ricerca in ambito flebologico) e dell’ATTIVITA’ PROFESSIONALE (maturità professionale nella materia) segue un COLLOQUIO con il richiedente.
Il COLLOQUIO (può essere anche un semplice contatto telefonico o per e-mail, o, secondo le  necessità, un incontro con un membro della Commissione o a richiesta con tutta la Commissione), cui tutti i richiedenti saranno sottoposti, serve per analizzare insieme i titoli e valutare insieme i percorsi formativi da intraprendere nell’attività di AGGIORNAMENTO, da realizzare nel futuro, per colmare le lacune esistenti nella propria formazione.
La Commissione di Valutazione analizzando il curriculum può in parte compensare attività formativa ed attività clinica.
Si può avvalere della collaborazione dei Responsabili Regionali e Provinciali della SIF e dell’AFI.