L’INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA DEGLI ARTI INFERIORI

L’INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA DEGLI ARTI INFERIORI

A cura di Antonio Sellitti e Angelo Di Filippo

Il sistema circolatorio: un circuito di andata e ritorno

Le vene sono paragonabili a tubi che conducono il sangue di ritorno dalla periferia del corpo verso il cuore: negli arti inferiori tale ritorno viene rallentato dalla forza di gravità che, in posizione eretta, rende difficile il superamento della distanza tra le estremità ed il cuore. Al corretto ritorno venoso del sangue al cuore collaborano le valvole venose,il ritmo del respiro, le contrazioni del cuore ed i muscoli delle gambe in movimento.
All’interno delle vene ci sono delle valvole che, in situazioni normali, consentono il flusso corretto del sangue verso l’alto e verso la profondità attraverso il sistema delle vene perforanti. Quando le pareti venose e le valvole diventano meno elastiche e più deboli, si manifesta l’insufficienza venosa cronica degli arti inferiri con conseguente ristagno del sangue nelle vene. Leggi tutto

Potresti essere interessanto anche a...