• Scheda Iscritto 

Marco Apperti

Piazza dè Sivo, 2
Maddaloni, CE 81024
Italy

– FLEBOLOGO LIBERO PROFESSIONISTA
– PAST PRESIDENT DELLA SIF
– Socio dell’ AIUC
– Membro permanente del Centro Interuniversitario di Ricerca e formazione in Flebologia con sede in Perugia.
– Responsabile del gruppo di ricerca”FlebmedSearch”

Telefono: 0823403358
Fax: 0823403358
Tel.mobile: 328 2750544
Professionalità Specifiche

Terapia sclerosante delle collaterali safeniche ed extrasafeniche e delle teleangectasie
Terapia chirurgica ablativa emodinamica
Interventi di endo-coagulazione laser della safena
Endocoagulazione delle collaterali safeniche ed extrasafeniche con metodica miniinvasiva senza incisioni cutanee
Terapia delle ulcere: trattameto con elastocompressione, medicazioni avanzate, debridement chirurgico, impianto di sostituti dermici.

Istruzione/Formazione
Liceo Giordano Bruno, Maddaloni , Maturità classica
Università Federico II, Napoli, 1974, Laurea in Medicina e Chirurgia
Università Federico II, Napoli, 1977, Specializzazione in Chirurgia Vascolare
Seconda Università di Napoli , 1982, Specializzazione in Chirurgia Generale e d’Urgenza
Curriculum Vitae

Come professore aggregato della Seconda Università Degli Studi di Napoli dall’a.a. 1998-99 gli è stato affidato l’incarico d’insegnamento di Chirurgia Generale presso il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia di Caserta. Fino all’anno 2011.
E’ stato docente di Semeiotica Chirurgica presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale indirizzo Chirurgia d’Urgenza della S.U.N. fino all’anno 2011.
Presso l’Università degli Studi di Perugia è stato incaricato dell’insegnamento di Chirurgia Flebologica del Corso di Perfezionamento in Flebologia.
E’ stato docente presso il Master di I livello dell’Università Federico II sulle ulcere cutanee negli anni 2006 e 2007.
Componente del Collegio dei Docenti dal XX ciclo e successivi fino a quello dell’ultimo anno, del Dottorato di Ricerca in “Biotecnologie Cliniche e Sperimentali nelle Malattie delle Vene e dei Linfatici”.
Componente della “commissione tecnica di programmazione didattico-pedagogica” del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia di Caserta dall’a.a 2002-03 all’a.a 2006-07
Coordinatore della “commissione didattica” dello stesso corso di laurea dall’a.a 2006-07 fino all’anno 2009-2010
Coordinatore delle attività didattiche del Corso di Laurea di Caserta.
Componente della commissione per la Guida dello Studente.
Componente della “commissione ADE-Tesi di Laurea”.
Ha svolto le funzioni di delegato per i corsi di recupero per gli studenti fuori corso.
Componente della Commissione Paritetica Università – A.O. di Caserta, per le attività teorico-pratiche e professionalizzanti.
Esperto designato dal Ministero della Salute per le attività formative dal 2003 a tutt’oggi.

Presidente del XXVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Flebologia. Caserta, Maggio 2013
Moderatore al Congresso :UDATE SULLA MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA E SUL PIEDE DIABETICO. Caserta, Settembre 2014
Docente al : CORSO SULLE FLEBOLINFOPATIE. Pagani, Marzo 2014
Moderatore al : NEW TECHNOLOGIES AND REGENERATIVE SURGERY IN WOUND CARE. ADVANCED LIVE COURSE. Napoli, Marzo 2014
Speaker al congresso: SCLEROTHERAPY 2014. DODICESIMO SIMPOSIO INTERNAZIONALE DI FLEBOLOGIA. Firenze, Marco 2014-
Docente al corso “ 22FLEB DES ALPES”. Castelrotto, Gennaio 2014
Relatore al corso: L’Insufficienza venosa degli Arti Inferiori- Attualità ed Innovazioni. Maddaloni, Dicembre 2013
Relatore al ” IX Simpsio sulla Malattia Varicosa, II Fleb Winter Farm” . Napoli, Dicembre 2013
Presidente di Sessione al : 1° Congresso Regionale Sezione Abruzzo , SIF. Pescara, Novembre 2013
Relatore al: ”7à CONGRESSO REGIONALE TOSCANO S.I.F.” Livorno, Ottobre 2013
Relatore al “CORSO TEORICO PRETICO DI AGGIORNAMENTO IN PATOLOGIE VASCOLARI”. Amalfi, Ottobre 2013
Docente al III congr. Reg S.I.f: Sezione Piemonte : “LA SCLEROTERAPIUA DELLE VARICI DEGLI ARTI INFERIORI” . Pollenzo, Ottobre 2013
Relatore al “Workshop flebologico: Alterazioni Posturali e Flebopatie”. Potenza, Aprile 2013
Docente al III Corso di aggiornamento teorico-pratico : Update sulle patologie venose degli arti inferiori. Pagani , Marzo 2013 (ECMn°52745)
Moderatore al: 6° Congresso Regionale Toscano, SIF – Trattamento delle Flebopatie degli Arti Inferiori, Indicazioni Mediche,Scleroterapiche e Chirurgiche.. Volterra, Settembre 2012
Relatore al : Corso Teorico Pratico-Diagnosi e terapia delle Ulcere. Napoli, Febbraio 2012
Coordinatore scientifico del “IV Corso di Aggiornamento sulle Malattie Venose degli Arti iferiori (50 crediti ECM) Salerno, Febbraio 2012
Relatore al 7° Congresso Regionale SIF- Sezione Lombardia. Abbiategrasso, Marzo 2012
Responsabile scientifico della Sessione “FLEBOLOGIA OGGI: NUOVE PROSPETTIVE” Congresso SPIGGC OTTOBRE 2011
Responsabile scientifico del III Corso di aggiornamento teorico-pratico : Update sulle patologie venose degli arti inferiori. Giugno 2011 (50 crediti ECM)
Componente della Segreteria Scientifica del XV Congresso S.I.F. Regione Campania: ”Attualità diagnostiche-terapeutiche della malattia varicosa degli arti inferiori” (Accreditato ECM N° 14713- 10028482). Nocera , 25 Settembre 2010
Presidente del : II Corso di Aggiornamento teorico Pratico: Le Patologie Venose degli Arti Inferiori e le Lesioni Cutanee. Caserta, Maggio-Giugno 2010 50 Crediti ECM)
Presidente del Corso di Aggiornamento teorico-pratico in:“ L’utilizzo del Laser nelle patologie venose degli arti inferiori e nelle lesioni cutanee ”26 febbraio- 26 Marzo 2009 (50 crediti ECM)
Componente della segreteria scientifica del Corso di aggiornamento teorico pratico:” Le patologie venose degli arti inferiori e le Lesioni cutanee”. (Acrreditato E.C.M. con 50 crediti). Agnano, Giugno 2008
Componente del comitato scientifico del XIII Congresso della Sez. Sud della Società Italiana di Flebologia. : “La Gestione del Paziente Flebopatico “
Relatore del Corso “Incontri Monotematci Interattivi in Angiologia” (ECM 7076-233390).Nocera Inferiore, Maggio 2006
Relatore al Corso Teorico Pratico di formazione e aggiornamento” LA RIPARAZIONE TISSUTALE DELLE ULCERE CUTANEE” . Napoli, Aprile 2008
Docente al “CORSO DI PERFEZIONAMENTO ORAGNIZZATO DAL DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE DELL’UNIVERSITà DI PERUGIA) .Perugia, Ottobre 2005
Moderatore al: I Congresso Regionale SIAPAV- Sezione Campania. Napoli, Aprile 2005
Docente al “CORSO DI PERFEZIONAMENTO ORAGNIZZATO DAL DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE DELL’UNIVERSITà DI PERUGIA) .Perugia, Novembre 2004
Docente al “CORSO DI PERFEZIONAMENTO ORAGNIZZATO DAL DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE DELL’UNIVERSITà DI PERUGIA) .Perugia, Novembre 2003
Docente al “CORSO DI PERFEZIONAMENTO ORAGNIZZATO DAL DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE DELL’UNIVERSITà DI PERUGIA) .Perugia, Dicembre 2002
Coordinatore scientifico della “ SETTIMANA CHIRURGICA ITALIANA”-“Centesimo Congresso della Società Italiana d Chirurgia”. Roma, Ottobre 1998

ATTIVITA’ CLINICA
Presso il Dipartimento di Chirurgia Generale ed Emergenze Chirurgiche del Policlinico Universitario, fino all’anno 2011, ha partecipato ad oltre 5300 interventi chirurgici, dei quali 800 di chirurgia ambulatoriale, 3900 di chirurgia gastro-enterologica (oltre 600 in videolaparoscopia) 100 di chirurgia toracica, 500 di chirurgia della tiroide.
In qualità di Responsabile del Servizio di Flebologia del Policlinico Universitario fino al 2011 e successivamente presso strutture private o convenzionate ha eseguito:
Terapia sclerosante delle collaterali safeniche ed extrasafeniche e delle teleangectasie: oltre 4000 pazienti trattati
Terapia chirurgica ablativa classica: oltre 2500 interventi
Terapia chirurgica ablativa emodinamica: oltre 1500 interventi
Terapia endovascolare: circa 1500 interventi di endo-coagulazione laser della safena e circa 1300 interventi di endocoagulazione delle collaterali safeniche ed extrasafeniche con metodica originale e strumento brevettato.
Terapia delle ulcere: trattameto con elastocompressione, medicazioni avanzate, in oltre 500 casi. Debridement chirurgico, impianto di sostituti dermici. In circa 100 casi

CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI e ORGANIZZATIVE
Presidente della Società Italiana di Flebologia per il biennio 2014-2015.
Socio Fondatore e Membro Permanente dell’Assemblea del Centro Interuniversitario di Ricerca e Formazione in Flebologia, con sede amministrativa presso l’Università di Perugia, già delegato dal Rettore per conto della S.U.N. come componente del Consiglio Scientifico

Coordinatote edl gruppo di ricerca: ”FLEBMEDSEARCH”
Volontario della Fondazione “LEO AMICI” per il recupero dalle tossicodipendenze e devianze sociali.
Consigliere del direttivo del Collegio Italiano di Flebologia dal 2006 al 2010.

Consigliere del direttivo della Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza e del Trauma negli anni 2006- 2008.
Consigliere della Società Italiana di Flebologia dopo che dal 1999 al 2003 ne è stato il Segretario Generale e successivamente Vice-Presidente
Vicesegretario della Società Italiana di Chirurgia dal 1996 al 1999.

Assessore del Comune di Maddaloni negli anni 1994-95 e Consigliere Comunale dello stesso comune negli anni 1995-98

 

 

Attività Clinica
  • Studio : “ FlebMed” , Piazza dè Sivo 2, Maddaloni ( CE).
  • Casa di Cura “GEPOS”, Va Roma 29, Telese (BN).
Ricerca

Ha partecipato a numerosi progetti nazionali ed internazionali di ricerca (fondi ex 40% del Ministero della Università, finanziamenti della Regione e di Enti Pubblici e Privati).

  • In particolare alcuni riguardano patologie flebologiche :
  • Sperimentazione, dei fattori di crescita e della cute coltivata, nel trattamento delle ulcere cutanee. (Componente del gruppo di ricerca finanziato fondi MIUR ex 40%, anno 2002).
  • Sperimentazione, nel corso del 2003, di una nuova medicazione nel trattamento delle ulcere flebostatiche degli arti inferiori (responsabile di uno dei due gruppi italiani. Studio internazionale finanziato da un ente privato).
  • Collaborazione al programma di gestione informatizzata delle ulcere cutanee: “WoundSoft”, edito da Softhor, 2004
  • Sperimentazione, nel corso del 2005, di una nuova apparecchiatura nella terapia delle varici e delle alterazioni tessutali nei pazienti flebopatici ed arteriopatici (responsabile del gruppo di ricerca, finanziato con i fondi per la ricerca della Regione Campania).
  • Ha brevettato un nuovo strumento (Brevetto n° CE 2003U000010) per la terapia delle varici extrasafeniche,
  • Ha elaborato la messa a punto di nuove metodiche in chirurgia flebologica e laparoscopica:                           Con un nuovo strumento brevettato (Brevetto n°000275516) ha ideato una tecnica originale nel mappaggio pre-operatorio delle varici degli arti inferiori, nella terapia di endocoagulazione laser delle collaterali safeniche ed extrasafeniche nonché durante la e scleroterapia.
  • Attualmente è impegnato in vari progetti di ricerca quale fondatore e coordinatore di “Flebmedsearch” Gruppo Ricerca e Pratica Clinica nel campo delle malattie venose.

-Pubblicazioni (Libri, articoli di libri, monografie, articoli pubblicati su riviste nazionali ed internazionali relativi alla materia, a materie affini o altro, articoli su riviste e giornali di alta diffusione e di intrattenimento):               E’ autore di oltre 250 pubblicazioni a stampa, di cui le più recenti, attinenti alle patologie venose sono:
1)Il trattamento della malattia varicosa del paziente anziano in regime di Day Surgery. Dieci anni di esperienza (The treatment of varicose disease of the elderly patients in Day Surgery. Ten years of experience). Chir Ital 2003, 5(4):555-60.
Canonico S, Campitiello F, Santoriello A, Apperti M, De Bellis W, Califano U:
2) Fattori di rischio e profilassi della trombosi venosa profonda nel paziente chirurgico oncologico.
M. Apperti, I. Verde, D. Sabia, A. Masella, Wound Care Times
Anno I – N. I – Marzo 2003, pag. 7 – 9.

3) Trattamento conservativo dell’arteriopatia cronica ostruttiva con Iloprost e
training fisico: valutazione dei risultati ottenuti in cinque anni da uno studio
condotto su 360 pazienti
M. Apperti; A. Masella; D. Sabia; I. Verde.
“Annali Italiani di Chirurgia”
Vol LXXIV , N.4 , Luglio-Agosto 2003 , pag.453-457

4) Il mappaggio preoperatorio delle varici con epiven
Apperti M.; Lombardi G.; Ambrosio S.; Masi A.; Sabia D.; Masella A.
Giornate Scientifiche della S.U.N.
Volume degli Abstract, 9-11 giugno 2004

5)Apperti M: La epiillumnazione nel mappaggio e nel trattamento delle varici. (The epiillumnation in the mapping and treatment of varicose veins). Report to the Symposium: Research and Innovation in Phlebology 2004.

6)Apperti M: Insufficienza venosa cronica ed ulcere flebostatiche: criteri di scelta della terapia chirurgica (Chronic venous insufficiency and ulcers phlebostatic: criteria for choice of surgical treatment). Acta Vulnologica 2006, 4:1-3.

7) “Il derma artificiale e gli innesti dermo-epidermici nella cura delle ulcere degli arti inferiori”, Atti V Congr. Naz. AIUC, Acta Vulnologica 4 (suppl. 1): 131-4, 2006

8)Venous thromboembolismin neurosurgical patient: intermittent pneumatic compression as enforced rrophylactic method?. Apperti M., Goffredi L., Di Lucia A., Luongo M., Moraci A.
Acta Phlebologica. 2007. Vol 8 N° 2, 71-77.
9) New method for bacterial load measurement during hydro-debridement of cutaneous ulcer.
Apperti M., Di Lucia A., Goffredi L., Federico P., Mattera E., Masella A., Della Rocca M., Apperti S. (1), ANNALI DI CHIRURGIA; 0003-469X; ; Vol. 79(3); Pagg. 187-192; 2008

10) Non pharmacological venous thromboembolism prophylaxis in old surgical
patients.
M. Apperti, L. Goffredi, M. Luongo, A. Moraci and S. Canonico
BMC Geriatrics 2009, 9 : A 73 ISSN: 1471-2318
11) Capitolo di libro “Le medicazioni avanzate”, in: G. Guarnera “L’ulcera venosa: dalla clinica alla terapia”, CAMPITIELLO F., MANCONE M., DELLA CORTE A., FATTOPACE A., APPERTI M., CANONICO S., pp. 63-81, Litografia SABA, Roma 2006
12)PREVENZIONE NON FARMACOLOGICA DELLA TEV NEL PAZIENTE ANZIANO OPERATO. M. Apperti, L. Goffredi, A. Di Lucia, LUONGO M., A. Moraci (2008). In: G. GIUSTOZZI et al.. Volume delle Pubblicazioni. p. 21
13) Procedure endovascolari nell’ulcera venosa in day surgery. M. Apperti, L. Goffredi..
Acta Vulnologica,, Sett. 2010, vol. 8, n° 3, 101-104 (ISSN 1721-2596)
14)La chirurgia ablativa del sistema venoso superficiale con finalità emodinamica: orientamenti attuali.
Sellitti, R. Giordano, M. Apperti.Minerva Cardioangiologica- Dic. 2010, vol 58, n° 6, 181-182. ( ISSN 0026-4725)
15)16L’uso del “VISIOVEN” nella scleroterapia della varici reticolari e delle teleangectasie e nel trattamento laser e.v. delle collaterali safeniche ed extrasafeniche.
M.Apperti, M.D. Della rocca, S.Apperti(8), P.Atelli, A.Molisso, L.Goffredi.
Flebologia, 05/2012; 1: 36-37
16)Brevetto numero 0000275516 del 20/05/2013, . Strumento denominato “VISIOVEN”, uno strumento idoneo a magnificare la visualizzazione di vene sottocutanee sia durante il mappaggio, che durante la terapia sclerosante, che durante l’intervento chirurgico. M.APPERTI, M.D. DELLA ROCCA, S.APPERTI (12), L. GOFFREDI

17)Medicazioni con Ag e colonizzazione critica delle ferite”
M.Apperti, L.Goffredi, A.Sellitti, S.Apperti(3) DoctorMag N° 30.2010-04-23.

18) Original method in the treatment of varicose veins of the lower limbs in elderly patients candidates for orthopedic surgery.L Goffredi, PF Atelli, M Apperti, MD Della Rocca, S Apperti(4) BMC Geriatrics (impact factor: 2.34). 11/2011; 11 (A21): 2From XXIII Annual Meeting of the Italian Society of Geriatric Surgery Lecce, Italy. 2-4 December 2010

19)Update in flebologia 2012 Apperti M. Quarto G. Sellitti A. Edizioni Gruppo MAG ISBN 9788890401961

20)Il controllo della carica batterica nella gestione delle ulcere degli arti inferiori
S.Apperti (7), L. Goffredi, A.Canero, D.Parmeggiani, M.Apperti
Ed, Paleotyp, Mosca, 2011. Pag 5-55 ISBN 978-5-94727-506-3

21)Correlazioni tra alterazioni della pompa suro-plantare, dell’apparato valvolare ed insorgenza di ulcera flebostatica: due casi clinici.
A.Sellitti, A. Di Filippo, R. Giordano, M. Apperti.Minerva Cardioangiologica, 2011, 59 (Suppl. 1 al N.6):128-9

22)Thromboembolic tendency (TE) in IBD (Inflammatory bowel disease) patients, Antonio Canero*, Domenico Parmeggiani, Nicola Avenia**, Pietro Francesco Atelli*,
Luigi Goffredi*, Roberto Peltrini, Imma Madonna, Pasquale Ambrosino, Sarah Apperti*(9),Marco Apperti* – Ann. Ital. Chir.,01/ 2012 83(4): 313-317 0,23 Impact Factor

23)La gestione delle ulcere “difficili da trattare”: l’uso della radiofrequenza “pulse dose”Gennaro Quarto , G Solimeno , E Furino , L Sivero , Luigi Bucci , Salvatore Massa, Gianluca Benassai , M Apperti
Annali Italiani di Chirurgia (impact factor: 0,23). 11/2012;
24)Verifica dell’efficacia delle medicazioni all’argento per prevenire nuove infezioni di ulcere della pelle dopo il debridement. – Domenico Parmeggiani , Marco Apperti , Luigi Goffredi , Nicola Avenia , Imma Madonna , Pasquale Ambrosino , Roberto Peltrini , Sarah Apperti(10) , Andrea Fiore ,Umberto Parmeggiani – Annali Italiani di Chirurgia (impact factor: 0,23). 11/2012;

25): ipertensione addominale e insufficienza venosa degli arti inferiori: esiste una relazione? – Domenico Parmeggiani , Marco Apperti , Vincenzo De Pascale , Nicola Avenia , Pasquale Ambrosino , Imma Madonna , Roberto Peltrini , Sarah Apperti(11), Adelmo Gubitosi , Umberto Parmeggiani – Annali Italiani di Chirurgia. 11/2012; • 0,23 Impact Factor

26)La classificazione di Hach e la chirurgia delle varici degli arti inferiori – A.Sellitti, A.Di Filippo, M. Pagano, R,Giordano, M.Apperti – Minerva Cardioangiologica. Dic 2012;60, 6, 169-71, ISSN 0026-4725

27)IS THE FIBROTIC PARIETAL THICKENING A RELIABLE PARAMETER FOR DIAGNOSING PREVIOUS ASYMPTOMATIC DEEP VEIN THROMBOSIS?
International Angiology registrato con il numero Int Angiol-3147. Anno 2014

 

Info

E’ stato insignito il 21/01/2012 del diploma “Hospitale Pauperum de Nuceria” -Privilegium Federici II Imperatoris et Regis anno 1220, rilasciato dalla “Nuova Scuola Medica Salernitana” e dall’Associazione Medica “Marco Levi Bianchini” .

Potresti essere interessanto anche a...